Wisdom


"Don’t you wanna know me?,
Be a friend of mine.
I’ll share some wisdom with you."
Non vuoi conoscermi? Diventare mio amico. Potrei scambiare un pò di saggezza con te. Sono queste le parole che mi hanno colpito di questa canzone, aldilà delle immagini del video. Corriamo, siamo sempre di corsa e non ci fermiamo. Mille progetti, mille cose da fare e ci sfuggono le cose essenziali. Troppe volte mi chiedo il senso della corsa di queste persone. Oppure forse non riesco a vederne il senso perchè non mi immergo, sto sempre al di fuori, non mi faccio coinvolgere. Eppure mi ritrovo una creatura che mi cerca e ha bisogno di me quando sta poco bene. Sono due giorni che Birillo è strano. Magari niente di grave una leggera infreddatura ma lo sto osservando. Ieri per tutto il giorno non ha mangiato. Poi la notte ha dormito ai miei piedi, anche se faceva caldo (e io dormo con la finestra aperta) e stamattina sembrava stesse un pochettino meglio, ha fatto colazione. Cerco di capire se è il caso o no di portarlo dal veterinario sperando che invece si tratta di qualcosa dovuto al caldo e nulla più.
Precedente Wisdom Successivo I wander lonely as a cloud

4 commenti su “Wisdom

  1. Posso intromettermi? :-)Mi intriga la domanda di Kamk: "Cos'è solitudine per te, in te?".Mi intriga perchè me la sono posta molte volte e mi sono spesso data risposte diverse, a seconda delle circostanze e dell'età. Così, tante sono state le definizioni/cause/conseguenze che le ho attribuito, dalla disperazione al senso di sicurezza, dalla condanna alla difesa, dall'incomprensione alla fuga.Oggi mi sento di risponderti così: per me solitudine è mancata condivisione.E, per riallacciarmi al bel post di Krishel, questo "scambio di saggezza" o di follia, o di amarezze, o di risate, è il principio di un dialogo, di una condivisione che aiuta a sconfiggere la solitudine. AglajaP.S.: anche il mio cane (vecchiotto), mangia meno ed è un po' abbattuto. Ma mi abbaia in un orecchio che, quando fa caldo, succede spesso e che non devo preoccuparmi. Aggiunge che capita così anche ai micioni 🙂

  2. Kamk ti manderò un pm per chiederti una cosa e poi spero che mi risponderai. La tua domanda è favolosa e vorrei portarla in luce nella casa. Grazie.

  3. Pongo una domanda, la sto ponendo in giro, la pongo anche qui. Sai dare un contenuto alla parola, deformante, “Solitudine?”. Lo so che, come quesito, subito mette il prurito dell’ipocondria, ma ascolta: dove ci sono una domanda e una risposta, c’è già dialogo, e dove c’è dialogo già non c’è più solitudine, ma c’è parola. Lo chiedo, per curiosità mia. Per conoscenza. Però dai, rispondi. Dammi un tuo contenuto. Un riempimento. Cos’è “solitudine” per te, in te?

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.