Lessons


Come vi avevo detto avevo in progetto di fare una torta alle carote. Dovete sapere che io adoro quella merendina chiamata Camille. La adoro perchè ha quel gusto particolarmente buono e la consistenza soffice, ne mangerei a chili. Volevo fare una torta che più o meno in cosistenza e gusto ci si avvicinasse. Ho seguito una ricetta trovata su internet da chi evidentemente non sa trascriverle. Non so fare da mangiare ma ho una lunga esperienza nel trascriverle. Una cosa che ho ereditato da mia madre è un’agenda dove lei ha trascritto alcune ricette che usava fare. E una di quelle le ho usate anche io. Guai chi prova a scipparmi quell’agenda, mordo. Grin 5 A parte questo. Metto in pratica la ricetta e mi accorgo subito che c’è qualcosa che non quadra: la ricetta dice 4 gr di carota. Il che mi sembra assurdo visto che una carota sono una cinquantina di grammi. Comunque io per non sapere cosa fare ne metto una. Per fortuna che ho un minimo di esperienza perchè altrimenti non avrei saputo come farla. La ricetta è scritta talmente male che non si capisce come devono essere messi gli ingredienti. Comunque procedo, metto in forno e cuocio. Poi l’assaggio e… per carità al gusto è buona ma non è una torta di carota. Averci pensato prima mi accorgevo che forse sarebbe stato il caso di mettere tante carote quanto la farina. Ma ci ho pensato troppo tardi. Niente mi vieta però venerdì prossimo di tentare nuovamente la ricetta aggiungendo però il giusto quantitativo di carote. Però se non avessi provato e se non avessi sbagliato, non avrei potuto capire. Ieri pomeriggio ho scoperto che vicino a casa mia qualcuno ha i fili per ricamare a mezzo punto. Io ho ancora un quadro in sospeso, un quadro di cui parlerò solo quando sarà finito. Scoprire che vicino a casa c’è qualcuno che mi può aiutare in questo vendendomi i fili, beh, non ha prezzo.

Precedente Krishel pensieri... Successivo Maledetta primavera

8 commenti su “Lessons

  1. LaDamaDelLago il said:

    Non mi sono mai cimentata nel mezzo punto, e sono curiosissima di vedere il tuo lavoro…

    Io amo la torta di carote: ho la ricetta a casa, nel mio sacro libro… ma ho visto che ci ha già pensato qualcun altro. ^_^

    Un abbraccio e buona giornata.

  2. anonimo il said:

    Come promesso ti invio la mia ricetta, viene sofficcissima e buonissima.

    Un bacio.

    TORTA DI CAROTE

    Ingredienti:

    200 gr di carote

    100 gr di olio extra vergine di oliva

    250 gr di farina

    250 gr di zucchero

    3 uova

    la buccia di mezzo limone

    il succo di mezzo limone

    1 bustina di lievito per dolci

    Pulire le carote e frullarle con l’olio.

    Aggiungere via via tutti gli altri ingredienti e far amalgamare per cinque minuti nel mixer.

    Imburrare una teglia e cospargerla di pan grattato o farina. Cuocere per 35 minuti a 180°.

  3. LauraGDS il said:

    ti passo la mia ricetta di torta alle carote e sono sicura che ti troverai bene anche se non viene sofficiosa come le camille

  4. signorinax il said:

    Oooooooohhhhhmia cara, le camille, che bontà! Si, in rete bisogna stare attenti con le ricette, poi io ho il vizio di iniziare a farle senza leggerle tutte prima, seguendole passo a passo…e l’altra volta proprio di una torta si erano dimenticati le uova! Mannaggia!

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.