Light? Maybe.

Sto mettendo in moto tutta una serie di questioni mie personali. Spero che quello che ho accettato di fare, di cui non voglio parlare ora, prima o poi mi porti a realizzare un mio piccolo sogno. Eh si, nonostante quello che dico sui sogni li ho anche io. E sto creando un forum sull’interpretazione dei sogni, questione che mi interessa da vicino. Le perplessità sono tante a partire dal fatto che non sono una psicologa e quindi le mie interpretazioni potrebbero essere fuorvianti. Vorrei creare un angolo in cui riunire tutte le persone che come me amano questa pratica, dare loro una base da cui partire. E visto che un forum è comunque un luogo di interscambio, magari trovare qualcuno che possa aiutare me in questa passione, ad affinare quella che in fondo considero un pò una mia arte. Non so se sarà azzardato, non so cosa verrà fuori. L’idea è buona, vedremo gli sviluppi. Vorrei di nuovo essere in grado di appendere al chiodo il mio diploma di ragioneria preso perchè ho seguito i sogni dei miei, perchè non ero consapevole dei miei sogni. Un diploma che non mi rappresenta per niente data la mia passione per le arti, la musica, la letteratura, la scrittura. Se l’Italia fosse un paese serio ci sarebbero dei corsi universitari di scrittura. Anche se poi affermo che ti possono insegnare lo stile, affinare la tua proprietà linguistica, renderti più consapevole dei tuoi mezzi, ma non ti possono insegnare come diventare un grande scrittore. A tutti quelli che hanno fatto l’esame per Scienze della Comunicazione mi dite su che testi avete studiato? Grazie.
Precedente As the world turns Successivo And the eyes of the world are watching now

4 commenti su “Light? Maybe.

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.