Home

Sono stata in giro per tutta la mattinata a fare consegne e a pagare cose per l’ufficio. Ho fatto colazione alle dieci e mezza del mattina di corsa in un bar perchè ho avuto quello che si dice una violenta crisi di cali di zucchero. Vi lascio intuire da voi il perchè. Ho finito il libro che stavo leggendo e adesso ne sto leggendo un’altro. Ho soggezione a parlarne per diversi motivi. Il libro di chiama "In campagna non fa freddo" di Mitì Vigliero Lami ed è il primo libro che leggo di cui conosco l’autore. Ho conosciuto questa grande donna anni fa tramite splinder, lei ha il nick Placida Signora. Mi ha colpito di lei il suo modo di scrivere, a metà tra il serio e il faceto, sempre interessante, mai banale. Per questo ho un pò di soggezione: è come se dovessi fare la recensione di una creatura fatta da un’amica. Ci proverò lo stesso. La trama di questo libro è presto detta: si tratta di una storia familiare raccontata con umorismo. "Tutto cominciò per colpa di una fusione. Non sto parlando di maneggi nucleari, bensì di manovre d’alta finanza… Un bel giorno la grande Società stimatissima e quotatissima in borsa per cui mio marito lavorava da anni con entusiasmo e soddisfazione, decise di fondersi, ossia inglobare altre due affini, più piccole, ma stimate e quotate pure loro. E fu propria da lì che iniziarono i nostri problemi." E’ allora che l’autrice, insieme alla famiglia, decide di trasferirsi in una vecchia casa a cavallo tra Liguria e Piemonte: via dalla metropoli per immergersi in una dimensione di paese. Rocambolesche avventure tra guerre dei cavoli e liti con gli architetti, vendette degli avi, segreti e un’immenso tesoro: il calore umano. Questo libro ha tutti i requisiti per farmelo amare all’istante: storia di vita vissuta, tradizioni popolari, il rapporto tra Madre Natura e uomo, frasi in dialetto e un capitolo dedicato alla devozione verso il Dio Gatto, con pregiudizi e sacrosante verità. Placida mi hai pure commossa con il finale di questo libro, sappilo. Grazie mille tesora per il viaggio che mi hai regalato.
Precedente I'm so tired... Successivo Hurt

3 commenti su “Home

  1. mammagiovanna il said:

    Mit√¨ √® in gambissima… di quelli che ti chiedi se √® fatta di carne o di fattura deifica!

    Affettuosamente per te e per Placidadea

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.