Cooper, il gatto fotografo

Il regista Micheal Cross e sua moglie Deirdre hanno avuto l'idea di dotare Cooper, il loro micio di casa di 5 anni, di una macchina fotografica in grado di scattare automaticamente foto ogni 2 minuti. Lo scopo è quello di mostrare il mondo di tutti i giorni dalla prospettiva di un'essere a quattro zampe. L'iniziativa è stata così sorprendente e ha riscosso tale successo che i Cross hanno già realizzato due mostre con le foto di Cooper, diventato famoso in tutto il mondo anche grazie alla sua pagina di Facebook. In questo link potrete vedere alcuni esempi delle foto scattate. Notazione mia personale: Cooper assomiglia un casino a Birillo.

Precedente Cooper, il gatto fotografo Successivo Delfini

2 commenti su “Cooper, il gatto fotografo

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.