Aggiornamenti


A tutti quelli che mi hanno chiesto e mi chiedono dico grazie. Come sta? Beh direi che sta un po’ meglio. Stamattina prima di uscire da casa abbiamo fatto persino un accenno di lotta. Era una settimana che non accadeva e francamente ne sentivo un po’ la mancanza. Mi è tornato dalla clinica un gatto profondamente affamato. Ed è dura metterlo a regime alimentare abituato com’era a prendere contentini a destra e a manca. Oggi per esempio ho dovuto chiuderlo fuori dalla porta della cucina per mangiarmi in santa pace i wurstel. Ogni tanto gli do un po’ di yogurth, spero non gli faccia male. Non penso. Adesso è in quella che una volta era camera mia a dormire. Il nasino mi sembra caldo. Lo osservo molto.. Il suo cibo specifico umido comincia a stufargli mentre i croccantini ancora ancora me li mangia. Meglio che niente.  Cerco di essere comunque abbastanza ottimista. Oggi mi è arrivata la fattura degli esami. Domani proverò ad andare in clinica per sapere cosa devo fare. Ancora non so nulla. Sono qui a scrivere queste parole di corsa e poi devo recarmi dal tecnico a portare il pc dell’ufficio, il portatile, a riparare. Con questo tempo non è che la voglia mi assale. Ho incontrato sulla mia strada una persona molto simile a me, ormai un po’ le richiamo da sola. E’ un periodo di riflessioni questo e di stanchezza, profonda stanchezza interiore. Passerà, come è passato tutto…
P.S. Però che bello ritrovare casualmente i vecchi preferiti dopo che ormai ti eri rassegnata ad averli persi.

Precedente Aggiornamenti Successivo Another day

6 commenti su “Aggiornamenti

  1. LauraGDS il said:

    Egregia signora Maria,

    Se Lei si sente offesa, il problema è suo. La questione era già stata messa in chiaro in un precedente post: sarebbe solo stato più accorto rendersi conto delle persone con cui interagisce.

    Mi permetto inoltre di farle notare che “il riportare ciò che ha saputo da altri veterinari” è contestabile come “abuso di professione veterinaria”, reato punibile civilmente e penalmente.

    Non metto in dubbio il suo buon cuore, ma prima di scrivere si accerti per lo meno di leggere il nome giusto delle crocchette e della relativa marca, o di conoscere di suo un po’ meglio l’etologia felina prima di riportare parole che possono far più danno che beneficio.

    cordiali saluti, Laura

  2. krishel il said:

    A me dispiace che ti sia sentita attaccata Maria qui dentro ed era una cosa che volevo evitare, perchè qui sono tutti liberi di parlare in maniera civile, e nel rispetto tra le persone. Il problema è che si sta verificando quanto predetto da Laura: purtroppo Birillo mi rifiuta il kd in patè. Fortunatamente ancora i croccantini me li mangia. Sta meglio ma non posso ancora dire che è guarito al 100%. Non so a questo punto quando e se lo potrò dire…

  3. anonimo il said:

    Buongiorno a tutti.

    Sicuramente non commenterò mai più su questo blog, non perché a qualcuno interessi qualcosa, ma perché mi sono un po’ seccata di vedermi ogni volta attaccare dalla dottoressa in questione, signora Laura, della quale peraltro non mi sono mai sognata di mettere in dubbio la professionalità.

    Se la dottoressa Laura è insicura e scarseggia d’autostima, mi dispiace; dal canto mio, mi sono limitata a riferire ciò che mi è stato detto da vari veterinari – qualcuno d’accordo con la dott. Laura, qualcuno no -, tutti estremamente competenti – come senz’altro è la dott. Laura.

    Mentre sulla competenza non discuto, sottolineo fortemente la scortesia della signora in questione.

    Buona giornata a tutti.

    Maria Gabriella Bartocci (nickname “gatta susanna”)

  4. LauraGDS il said:

    La signora del precedente commento ha una Laurea in medicina veterinaria. Quello che dico non è una chiacchiera di mercato, e se mi permetto di dirlo lo faccio a ragion veduta.

  5. anonimo il said:

    Sono contenta che Birillo stia meglio. Un po’ come mio fratello Edoardo, rassegnato a punture di antibiotici…

    Anche lui è ghiotto di yoghurt (lui ama lo yoghurt bianco). In effetti, tra i veterinari ci sono varie scuole di pensiero: qualcuno è contrario, qualcuno è favorevole… Certo, male male non gli farà, ma forse è bene non darglielo regolarmente… Adesso, come ha detto la signora del precedente commento, può piacere magari perché costituisce una novità.

    Ciao e auguri!

    gatta susanna

  6. LauraGDS il said:

    sta seguendo una dieta strutturata e ben bilanciata che non necessita di nulla tranne l’acqua. Il mio parere allo yogurth è contrario, anche per una questione comportamentale. nella mente di un gatto lo yogurth equivale ad “altro” dalla pappa che dici inizia a stufarsi. Se sa che può ottenere “altro” allora smetterà di mangiare ciò che gli fa bene per ottenere ciò che gli piace.

    p.s. per questo sabato il mio viaggio è saltato ci aggiorniamo per il prossimo.

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.