Rose.

Stamattina ho ricevuto una di quelle notizie che non vorresti mai sentire e ve la risparmio. Mi ha lasciato addosso un senso di devastazione tale da sentire il bisogno urgente di vedere qualcosa di bello. Nel mio caso è difficile da trovare perchè ho una considerazione particolare della bellezza. Non è quella canonica, è nell’energia delle persone, nel mondo che ti circonda quando c’è, nel sorriso di un neonato, nello sguardo del tuo gatto quando capisce che c’è qualcosa che non va e ti viene a strusciare contro. La bellezza è in queste e altre forme. Io le vedo tutte queste forme. E vedo anche quando non c’è la bellezza e fa male. Perchè ti lascia dei graffi davvero indicibili dentro, in un certo senso ti sporca l’anima. Quando ho bisogno di bellezza ricorro al mio fiore preferito: la rosa gialla. Non so perchè tra tutti i fiori amo proprio questo. Quando poi a volte si tinge di arancione alla base lo trovo ancora più bello. Grazie mille Madre Natura per una creatura così perfetta. Oggi mi gira così.
Precedente Rose. Successivo Io sono Ubik

4 thoughts on “Rose.

  1. la rosa gialla nel linguaggio dei fiori vuol dire gioia e gelosia. :)io adoro le margherite di campo, i papaveri, i fiordalisi, le violette e le primule di bosco. una volta mi sono pure inbattuta in un campo di crochi. bellissimi!

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.