Ho già visto tutto.

Era l'unico modo per farverla sentire. Fermate la musica in sottofondo e godetevi questo splendido duetto tra Björk E Thom Yorke. E già che ci siete, mentre vi godete il pezzo, leggete la poesia che è stata direttamente ispirata. Mi ero dimenticata di quanto era commovente.
Ho già visto tutto
“Ho visto il disagio interiore
affisso ad un muro,
promosso come nuova frontiera del mercato.
Ho visto un’anima affranta
nello sforzo di comprendere la realtà.
Ho visto l’intelligenza.
Era offerta all’asta
ma nessuno voleva impadronirsene.
Ho visto la rabbia e l’impotenza,
l’ urlo silente di chi non riesce a reagire.
Ho visto cadere l’estrema illusione,
la speranza finale di cambiare il mondo.
Ho visto l’ultimo fiore.
Era appena sbocciato e già appassito.
Ho già visto tutto.” 24/9/2000
Precedente Ho già visto tutto. Successivo Shine

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.