Rispondo a chi mi ha lasciato il commento: spero che il 2007 ti porti quello che vuoi tu.Non voglio nulla e immagino che nulla riceverò. Non potrò lamentarmi per questo. E’ una chimera, è tutto un’illusione. La serenità, la felicità, i sogni, nulla di tutto questo esiste. Ci sono solo le pennellate scritte nel libro del destino. Chi ha redatto il mio deve essere uno come me: decisamente imbranato e sempre intento a cancellare, a corregger gli errori. E mi fa un’immensa tenerezza perchè so l’immensa fatica che sta facendo per rimediare ai suoi scarabocchi. Stasera cercherò di mettermi addosso la mia maschera più bella e spero che non crolli: cercherò di fingere un’allegria che non provo e elargirò sorrisi, anche quando per me stessa non avrei molto da dare. E c’è tempo per ricominciare da capo. Un altro giro e un altro regalo.
Reciclato.
Precedente Successivo

2 thoughts on “

  1. Elryndra il said:

    leggo tanto di me in questo post… la stessa amarezza e gli stessi sogni infranti…..

    con ritardo ricambio l’abbraccio che mi hai regalato e ti ringrazio….

    vuote parole di buon anno servono a ben poco…..un abbraccio virtuale da una sconosciuta spero possa servire a qualcosa.

Lascia un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.